Via Flavia

Via Flavia (cr. Flavijevska cesta), strada antica che partendo da Aquilea collegava tre colonie romane in Istria.

Attraversava il retroterra capodistriano verso Buie attraverso l'entroterra boscoso, per poi proseguire vicino a Ponte Portone attraverso il fiume Quieto; proseguiva poi con tratti relativamente rettilinei verso Parenzo e da Parenzo verso Leme e attraverso Valle verso Pola. Il nome Via Flavia è registrato su tre pietre miliari (una delle quali è stata trovata nei pressi di Gallesano vicino a Pola, mentre non è conosciuto il sito di ritrovamento delle altre), e scopre il fatto che nell'epoca degli imperatori Flavi (Vespasiano e Tito), nella seconda metà del I sec., il tracciato della strada al sud dell'Istria probabilmente era stato modernizzato.

 

BIBLIOGRAFIA: R. Matijašić, Gospodarstvo antičke Istre, Pula 1998.

R. Matijašić