Provincia dell’Istria, La

La Provincia dell'Istria, il bisettimanale per le questioni economiche e amministrative che a Capodistria, cioè a Trieste, usciva dal 1867 alla fine del 1894, agli inizi su 4 pagine, e poi su 8 pagine (formato 22 cm x 29,5 cm). Nato sul desiderio di C. Combi e T. Luciani, che tramite un simile foglio volevano diffondere le idee liberali irredentistiche degli italiani istriani dopo la riforma costituiva austriaca, e avviato dall'avvocato capodistriano A. Madonizza.