D’Anna, Baldassare

D'Anna, Baldassare, pittore (Venezia 1572 cca - Venezia, 13 agosto 1646), come maestro del tardo Rinascimento creava sotto l'influsso di Paolo Veronese e Palma il Giovane (J. N.), e le sue opere variano in qualità e nei tratti formali, probabilmente a causa della realizzazione di tante opere su ordinazione, ma anche della collaborazione con il fratello Melchiorre negli ultimi anni di vita.

Per l'accentuato conservatismo del suo stile, le sue pale sono state destinate alla provincia della Serenissima - molte delle sue opere si trovano in Dalmazia, e in Istria gli attribuiscono le pale La Madonna con il Bambino e con i Santi (firmata dall'autore e datata 1606, Isola), La Madonna di San Rosario con i membri della confraternita (Milje), La Madonna con il Bambino e i Santi (firmata dall'autore, Colmo), La Madonna di San Rosario con i vincitori di Lepanto (Rozzo), San Giorgio uccide il drago (firmata dall'autore, Portole) e La Madonna con il Bambino e i Santi (Fasana).

 

BIBLIOGRAFIA: C. Donzelli, G. M. Pilo, I Pittori del Seicento Veneto, Firenze 1967; T. Brejc, Slikarstvo od 15. do 19. stoletja na Slovenski obali, Koper 1983; N. Kudiš, Pala Baldassara d’Anne u Roču, Peristil, 1992/93, 35–36; I. Prijatelj-Pavičić, O autorima dviju slika posvećenih pobjedi kod Lepanta, Radovi Instituta za povijest umjetnosti, 1993, 17; N. Kudiš Burić, Alcuni contributi Istriani all’ »Accademismo« veneziano fra Cinque e Seicento in Istria, Arte in Friuli, Arte a Trieste, 1999, 18–19.

N. Kudiš-Burić