Agriturismo

Agriturismo, forma di turismo rurale basato sull'attività delle tenute agricole che si occupano professionalmente di produzione agricola e servizi alberghieri, offrendo agli ospiti i propri prodotti.

Sul territorio della Regione Istriana il progetto di sviluppo dell'agriturismo fu ideato dall'Assessorato regionale al turismo e al commercio assieme all'Ente per il turismo della Regione Istriana, con l'appoggio dell'Assessorato regionale all'agricoltura. Il progetto è stato avviato per arricchire l'offerta turistica, conformemente alle tendenze del mercato turistico mondiale, al fine di conservare e sviluppare le zone rurali mediante un rinnovo economico, per valorizzare e presentare l'eredità naturale e culturale delle zone rurali, salvaguardare l'edilizia tradizionale, far rivivere e incoraggiare l'artigianato, e altro. La realizzazione del progetto è iniziata nel 1997, con l'edizione di un catalogo educativo destinato alle eventuali tenute agrituristiche. Nel 1998 è stato stampato il catalogo Istra – agroturizam, ruralni turizam, eko-turizam, (Istria – agriturismo, turismo rurale, turismo verde), il primo di questo genere in Croazia, che comprendeva 27 tenute, (13 di queste offrirono anche alloggio, per un numero complessivo di 108 posti letto). Da allora, ogni anno si stampa la nuova edizione ampliata del catalogo. Nel 2003 la Regione Istriana contava 184 tenute agrituristiche con capacità ricettive di 1460 posti letto e la possibilità di offrire prestazioni alberghiere per 6000 visitatori. Secondo la categorizzazione effettuata dai responsabili del marketing dell'Ente per il turismo della Regione Istriana, le tenute agrituristiche nel 2003 sono state suddivise in 6 categorie: la prima, in cui rientrano 20 tenute, riguarda l'agriturismo in senso stretto e offre ai clienti vitto, alloggio e svolgimento dei tipici lavori rurali; alla seconda categoria appartengono 42 tenute che offrono sistemazione nelle case rurali; la terza categoria comprende quattro hotel rurali a conduzione familiare; alla quarta fanno parte le tenute con camere e appartamenti costruiti secondo un'architettura tradizionale (32 tenute) e più moderna (64 tenute); alla quinta categoria appartengono due tenute che si occupano di turismo verde, mentre alla sesta 20 tenute che offrono soltanto ristorazione. Una categoria a parte è rappresentata dai locali adibiti alle degustazioni, destinati alla vendita esclusiva di prodotti istriani tradizionali della propria tenuta (prosciutto, formaggio, olive, miele). Le strutture ricettive sono al completo in media 110 giorni all'anno, con tendenze di crescita di anno in anno. La permanenza media degli ospiti alle tenute agrituristiche è di nove giorni. Oltre alla stampa dei cataloghi, le attività di marketing legate all'agriturismo comprendono l'organizzazione di presentazioni, nonché presentazioni alle fiere e sul sito Internet dell'Ente per il turismo della Regione Istriana  (istra.hr). L'I.D. Riva tours di Monaco, l'unico touroperator ad aver annoverato l'agriturismo istriano nei suoi cataloghi e opuscoli, ha lanciato le tenute agrituristiche sul mercato tedesco e olandese. Su iniziativa dell'Ente per il turismo della Regione Istriana e dell'Assessorato al turismo, nel 1999 è stata costituita l'associazione Agrotour Histria, che ha l'obiettivo di migliorare la qualità dei servizi offerti unificando i fornitori di servizi nell'agriturismo.

 

K. Afrić Rakitovac