Adelasio, Alessandro

Adelasio, Alessandro, vescovo di Parenzo (Bergamo, 11 giugno 1631 – Parenzo, agosto 1711). Dopo aver terminato gli studi di teologia, svolse a Roma l'incarico di magister di teologia e canonico della Basilica Laterana.

Durante il servizio episcopale (1671–1711) quale legale della Chiesa, attuava coerentemente il rinnovamento tridentino. Rinnovò la Basilica Eufrasiana e il Palazzo episcopale, aprì il seminario e istituì il monte dei pegni. Nel 1675 tenne a Orsera il Sinodo diocesano e lo stesso anno a Venezia pubblicò le decisioni sinodali sintetizzate in 24 capitoli (Sinodo Diocesano di Monsignor Illustrissimo e Reverendissimo Adelasio Per la Iddio gratia e della S. Sede Apostolica Vescovo di Parenzo, Conte e Sig. d’Orsera). Nell'Archivio segreto del Vaticano sono custodite dieci sue relazioni sulla situazione nella diocesi di Parenzo, mentre all'Archivio vescovile di Parenzo, un numero uguale di libri contenenti dati preziosi, scritti in occasione delle numerose visite canoniche alle parrocchie nelle zone veneziane e austriache della diocesi. Nelle parrocchie croate raccomandava ai sacerdoti di usare regolarmente nelle cerimonie i libri liturgici croati, le cosiddette šćavete.

 

BIBLIOGRAFIA: R. Ritzler i P. Sefrin, Hierarchia catholica medii et recentioris aevi, 5, Padova 1952; M. Pavat, La Riforma Tridentina del clero nella diocesi di Parenzo e Pola nei secoli XVI–XVII, Roma 1960; I. Grah, Izvještaji porečkih biskupa Svetoj Stolici (1588–1775), Croatica Christiana periodica, 1983, 12.

I. Grah