Foro Social Democratico Istriano

Foro Social Democratico Istriano (FDI; cr. Istarski socijaldemokratski forum - ISDF), partito politico fondato a Pola il 14 dicembre 1996. Il presidente pluriennale era Luciano Delbianco, mentre oggi è Livio Bolković. Nei primi anni il partito aveva cca 400 membri.

Alle elezioni locali del 1997 ha vinto alcuni seggi nei consigli in diversi comuni e città istriane (Verteneglio, Umago, Visignano, Lisignano, Dignano e Pola), e alle elezioni del 2001 ha formato la giunta, con sei seggi nel consiglio, e a Lisignano e a Pola in coalizione con il Partito Socialdemocratico e con la Lista indipendente di Loredana Štok. Dopo le elezioni anticipate a Cittanova nel 2003 ha un membro nel consiglio municipale. Nei tempi recenti, istituisce le sezioni in diverse città istriane. Secondo le premesse programmatiche il FDI è un partito regionale del centro sinistra, orientato verso lo stato civile e sociale, verso la proprietà privata, verso l'antifascismo e la democrazia. Con altri partiti regionali (Dalmatinska akcija, Hrvatski dalmatinski dom, Primorsko-goranski savez, Slavonsko-baranjska hrvatska stranka e Zagorska demokratska stranka), ha fondato il Blocco regionale croato (Hrvatski regionalni blok - HRB) il 17 ottobre del 1998.

 

R.